Immediato
semplice
utile

Il servizio per
migliorare il viaggio
in metropolitana

InTO è la soluzione per rendere più confortevole ogni viaggio in metropolitana. È una tecnologia installata su tutti i treni e all’interno della stazione Re Umberto che unisce un sistema di misurazione dei flussi dei passeggeri ad una segnaletica luminosa che indica le carrozze meno affollate su cui salire.

scorri
Treno

Obiettivi

InTO nasce dall’esigenza di favorire il riempimento bilanciato di tutte le carrozze di uno stesso treno permettendo al viaggiatore finale di individuare quelle meno affollate e migliorare così la qualità del suo viaggio.

ridurrel'affollamentodelle carrozze

favorireil transitosulle carrozze

rendere più confortevoleil viaggio in metro

motivo grafico Created with Sketch.

Funzionamento

In una prima fase, da giugno a dicembre 2019, il sistema InTO verrà sperimentato e messo a disposizione di tutti i viaggiatori nella stazione della metropolitana di Re Umberto.

Durante il tragitto della metropolitana tra la stazione precedente e quella di Re Umberto, InTO stima il numero di passeggeri su ogni vagone.

stazione
precedente
Durante il tragittostazione
re umberto

Alla stazione Re Umberto, InTO segnala con delle luci colorate poste su ogni porta di accesso al treno, il livello di riempimento di ogni carrozza.
Gli utenti sceglieranno così la carrozza meno affollata per godersi il viaggio.

carrozza libera
carrozza semi-libera
carrozza piena

In questo modo gli utenti viaggeranno più comodi e meglio distribuiti, diminuendo lo stress da sovraffollamento.

DISTRIBUZIONE PASSEGGERI SENZA INTO DISTRIBUZIONE PASSEGGERI CON INTO

Progetti Mobility Solutions

Italdesign Moby

Italdesign Moby

Moby, il primo servizio di sharing mobility progettato da Italdesign per gli spostamenti urbani in sedie a rotelle, è uno dei 5 finalisti della Toyota Mobility Unlimited Challenge organizzata dalla Toyota Mobility foundation.

Moby: l’idea dietro al progetto

Moby: l’idea dietro al progetto.

Moby è concepito per permettere alle persone con disabilità motorie di muoversi agevolmente in città attraverso l’uso condiviso di mezzi elettronici dotati di guida semi-autonoma.

FAQ

Domande e risposte su InTO

1A chi è rivolto e come funziona inTO?

Il servizio è dedicato ai cittadini che utilizzano il servizio pubblico della metropolitana nella Città di Torino.
InTO è un sistema composto da due parti principali: un software molto avanzato, che calcola la percentuale di passeggeri presenti sul vagone, e i led installati presso la stazione Re Umberto, che aiutano i passeggeri a individuare le carrozze più libere.
InTO utilizza le informazioni generate attraverso le telecamere di videosorveglianza (ma senza immagazzinare alcuna immagine) e, grazie ad un algoritmo, calcola la percentuale di riempimento dei singoli vagoni; inoltre, sulla base di dati storici e acquisiti in tempo reale, InTO è in grado di prevedere quanti passeggeri scenderanno alla fermata Re Umberto.
Attraverso un processo di machine learning l’algoritmo aggiorna costantemente queste informazioni e affina il risultato finale.

2Come possono utilizzare il servizio tutti coloro che hanno difficoltà visive?

Nell’ambito delle tematiche Smart Cities, ci impegniamo a rendere tutte le soluzioni altamente inclusive: ciò significa renderle fruibili a tutti, a prescindere da età, genere o disabilità.
Nella prima fase di sperimentazione del progetto analizzeremo, attraverso i riscontri ed i suggerimenti degli utenti, se questa soluzione è la più adatta al contesto e come eventualmente migliorarla.

3Perché avete scelto la città di Torino?

La Città di Torino ha creato il programma Torino City Lab (potete trovare maggiori informazioni qui: https://www.torinocitylab.it/it/) al quale Italdesign ha aderito con questa sperimentazione.
Torino offre l'intera città per la sperimentazione di innovazione di frontiera, mettendo a disposizione un sistema di infrastrutture fisiche, tecnologiche, relazionali e Know how per sperimentare e poi scalare le innovazioni proposte.

5Il sistema registra i miei spostamenti? La mia privacy viene rispettata?

Il sistema non registra né visi né persone ma si limita a calcolare in tempo reale il numero di persone che stanno occupando un determinato vagone. Gli algoritmi di calcolo operano un conteggio nel pieno rispetto della privacy del cittadino.
Le videocamere di sorveglianza hanno il solo ruolo di proteggere il cittadino e garantirne la sicurezza.

6Chi posso contattare per avere maggiori informazioni?

Per avere informazioni sul funzionamento del sistema, per possibili collaborazioni oppure per avere informazioni aggiuntive puoi scrivere a: into@italdesign.it

7Chi è il personaggio storico che appare nel video?

Il personaggio del video è Pietro Micca, un omaggio ad una figura cara alla città che ha supportato la sperimentazione di questa tecnologia.

Segui InTO su Instagram

vedi su instagram

Partners

Con la collaborazione di:

Comune di TorinoTorino City LabInfra.ToGTT

Il team InTo

Scopri i membri del team

Serena De Mori

Project Leader

Christian Bolognesi

Communications

Denis Agnelli

Head of Technical ICT

Alessandra Baffo

Project Manager Consultant

Simonetta Brignolo

Design Consultant

Giovanni Claudio

Autonomous Driving Specialist

Simone D’Ottavio

Product QA Specialist

Marziella Lequio

User Interface Designer

Daniele Pasinato

Infotainment Specialist

Elisa Tamietti

Interior Design Internship

Serena De Mori

Project Leader

Christian Bolognesi

Communications

Denis Agnelli

Head of Technical ICT

Alessandra Baffo

Project Manager Consultant

Simonetta Brignolo

Design Consultant

Giovanni Claudio

Autonomous Driving Specialist

Simone D’Ottavio

Product QA Specialist

Marziella Lequio

User Interface Designer

Daniele Pasinato

Infotainment Specialist

Elisa Tamietti

Interior Design Internship

Contatti

Italdesign

Fondata a Torino nel 1968, Italdesign ha oltre cinquant’anni di esperienza internazionale nell’ambito della mobilità. Stile, ingegneria, costruzione pre-serie, testing, validazione e soluzioni per la mobilità del futuro sono i servizi principali che Italdesign mette a disposizione dei costruttori di tutto il mondo. Nel 2018 Italdesign ha inaugurato il nuovo dipartimento “Mobility Solutions” per progetti e idee dedicate alle smart cities e alla mobilità del futuro.

IndirizzoVia Achille Grandi, 21/25
10024 Moncalieri (TO)
TelefonoT. +39 011 6891611